Hai strappato dal giardino della mia disperazione

Il fiore della mia anima.

L’hai amato, ne hai abusato

E lo hai sepolto per sempre

Fra le pagine ingiallite della tua vita.

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Malinconicamente bella.

    Mi piace

    1. Nemiso ha detto:

      Grazie. Era da un po che non passavo da questo spazio e mi ha fatto davvero piacere leggere il tuo commento. Sai cos’è? E’ che a volte è necessario staccarsi dai propri pensieri per cercare una via alternativa. Poi in realtà si torna sempre qua. Il pensiero è l’unica cosa che ci appartiene veramente. Ed è bello sapere che qualcuno ha la delicatezza di apprezzarlo.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...