Il cielo era scuro

ed emanava odore di carne in decomposizione. L’ombra delle lacrime del vento mi impediva di mettere a fuoco gli oggetti. Solo una cosa mi era ben visibile ..la mia morte. non ho mai pensato con coraggio a quella triste signora, è stato sempre un pensiero messo lì in quell’angolo scuro e nascosto della mia testa…